Francesca Stocchi

La sua formazione comincia a Roma.
Dopo alcuni anni di studi in Italia la passione per quest’arte e la voglia di approfondirne la tecnica la portano a Siviglia dove vive dal 2002 al 2008. I suoi maestri: Alicia Marquez, Rocio Marquez, Ramon Martinez.


Inoltre frequenta corsi e stages con importanti ballerini e maestri tra cui Andres Marin, Ursula Lopez, Manolo Marin, Manuel Betanzos, Adela Campallo, Pilar Ortega.


Dal 1999 al 2001 lavora in teatro e in numerosi festival con la compagnia “Pasion gitana” di Caterina L.Costa; è ballerina solista nel 2001 ne “La casa di Bernarda Alba” per la regia di Gianni Leonetti ai teatri Spazio Uno e Tor di Nona a Roma; nel 2002 si esibisce al Teatro Flaiano nella “Carmen” per la regia di Rossana P.Siclari. Nel 2004 si esibisce per la compagnia Flamenco del Sur al Teatro Sistina coreografata e diretta da Ramon Martinez e lavora come solista presso il “Tablao Abierto” di Siviglia.


Nel 2007  è in scena con “La Lola.Omaggio a Federico Garcia Lorca”, per la regia di Lisa Colosimo al TeatrO2 di Siena. Nel 2008 fonda la Compagnia Flamenca La Barraca insieme a Loredana Ruggieri e debutta al Teatro Orangerie di Roma con lo spettacolo “Rama Nueva”. La compagnia è attualmente in scena con lo spettacolo “La Llave”e vanta importanti collaborazioni con alcuni tra gli artisti più rappresentativi del panorama flamenco spagnolo e italiano: Jesus Corbacho Vazques, Inmaculada Rivero, Antonio Porro, Matteo D’Agostino.

 

Dal 2009 entra a far parte della Compagnia FlamencoVivo  con la quale partecipa a numerosi tra i più importanti festival di danza italiani.


Insegna regolarmente a Roma presso lo IALS e l’ASD Artestudiodanza e a Montalcino (Siena) presso il Teatro degli Astrusi.